Pastificio Sorrentino associato al Consorzio di tutela della pasta di Gragnano IGP
+39 081.8795350
Blog

SPECIALE ENOGASTRONOMIA CAMPANIA

GRAGNANO LA CITTÀ DELLA PASTA

Su La Repubblica speciale enogastronomia Campania, un articolo tutto dedicato a Gragnano la Città della pasta, il comune campano che produce ed esporta la maggior quantità di pasta nel mondo.

Grano duro certificato e selezionato, acqua della falda acquifera locale, clima perfetto, trafilatura al bronzo, essiccazione lenta a bassa temperatura sono questi i segreti del successo della Pasta di Gragnano IGP.

Presente da circa dieci anni nella realtà di Gragnano, il Pastificio Sorrentino è uno dei portabandiera di questa produzione: una filosofia che, senza perdere di vista la tradizione, sa creare prodotti in grado di assicurare un sapore eccellente e ideati per venire incontro alle esigenze più diverse.

 

Con le linee Anima di Grano Biologica e Anima di grano Biologica Integrale, il pastificio Sorrentino, infatti, aggiunge al suo fiore all’occhiello costituito dall’Oro di Gragnano IGP, la garanzia di un prodotto con grano bio 100%  italiano e dalle caratteristiche organolettiche  uniche.

di seguito l’articolo

4 thoughts on “SPECIALE ENOGASTRONOMIA CAMPANIA

  1. Hi, this is a comment.
    To delete a comment, just log in and view the post's comments. There you will have the option to edit or delete them.

    1. Aliquam vitae mi a eros tincidunt ultricies. Donec porta gravida arcu. Morbi facilisis lorem felis, eu inerdum quam scelerisque eu. Phasellus vel turpis dictum, pulvinar nulla tristique, semper elit.

  2. Aliquam vitae mi a eros tincidunt ultricies. Donec porta gravida arcu. Morbi facilisis lorem felis, eu inerdum quam scelerisque eu. Phasellus vel turpis dictum, pulvinar nulla tristique, semper elit. Pellentesque congue accumsan tellus, ac ullamcorper nunc tincidunt sit amet. Integer erat risus, sollicitudin vitae enim ut, efficitur blandit dolor. Quisque elementum, sem at placerat molestie, nibh orci tincidunt odio, at posuere justo enim vitae sapien.

Comments are closed.