Pastificio Sorrentino associato al Consorzio di tutela della pasta di Gragnano IGP
+39 081.8795350
Blog

Schiaffoni gratinati con ricotta e pancetta su un letto di fave

0
(0)

Ricotta, Pecorino e Pancetta Toscana

Con l’arrivo della primavera sono tornate anche le fave, legumi amati da tutti e simbolo della cucina contadina, genuina, verace e ricca di gusto. La combo fave, pecorino e pancetta è senza dubbio una delle più apprezzate, spesso consumata “a crudo” e accompagnata semplicemente da un buon vino rosso.

Nella ricetta che segue viene proposta in versione finger food, grazie ai nostri schiaffoni, che in questo caso vengono farciti di ricotta, pecorino e pancetta toscana, per poi essere gratinati in forno e serviti con una deliziosa crema di fave. Se amate questo magnifico connubio di sapori dovete assolutamente provarli!

Come preparare la pasta gratinata con ricotta e pancetta su un letto di fave

Vediamo come preparare la pasta gratinata con ricotta e pancetta su un letto di fave, dagli ingredienti necessari, alle fasi di preparazioni, fino ai consigli sui prodotti da utilizzare.

Ingredienti della pasta gratinata con ricotta e pancetta su un letto di fave

Ingredienti per 4 persone

  • 80 g di Schiaffoni IGP (l’Oro di Gragnano)
  • 200 g di Fave fresche sgusciate
  • 200 g di Ricotta vaccina
  • 100 g di Pangrattato
  • 50 g di Pecorino toscano
  • 60 g di Pancetta toscana
  • Un uovo
  • Sedano, Carota e Cipolla
  • Olio evo q.b.
  • Sale e Pepe q.b.

Preparazione degli schiaffoni gratinati con ricotta e pancetta su un letto di fave

  • In una pentola preparare un brodo con sedano, carota e cipolla e cuocervi le fave per circa 20 minuti.
  • Scolare le fave e frullarle con olio, sale e pepe e qualche cucchiaio di brodo fino ad ottenere una crema liscia e piuttosto densa.
  • Lavorare la ricotta fino a renderla cremosa e mescolarla con il pecorino grattugiato, la pancetta tagliata a pezzettini, pepe e, all’occorrenza, sale.
  • Cuocere gli schiaffoni in acqua bollente salata per 8 minuti, scolarli, sciacquarli con acqua fredda e asciugarli bene con un panno pulito.
  • Riempire gli schiaffoni con la farcitura preparata in precedenza, passarli prima nell’uovo e poi nel pangrattato, e cuocerli sdraiati e ben distanziati in forno preriscaldato a 200° per 25 minuti.
  • Servire i finger food con la crema di fave.

Curiosità: la Pancetta Toscana, stesa o arrotolata, è un salume tipico che si differenzia dagli altri per la fitta striatura di magro opposto al grasso perché ricavato da una parte molto muscolosa della pancia del maiale. Data la natura toscana di soprannominare ogni persona e cosa, quella stesa, dato l’aspetto, acquisisce l’appellativo di “Rigatino”.

Prodotto ideale per la pasta gratinata con ricotta e pancetta su un letto di fave

Schiaffoni

Dimensione: ⊣45mm⊢
Trafila: ⊘ 30mm
Tempo di Cottura: ♨︎  12 minuti
Peso: ⚖︎ 500 gr.
Confezione: ⚒︎ Cellophane e Carta

Benedetta Rocco
Benedetta Rocco

Foodlover 🍕🍔🍗🍰

Un po' elbana e un po' pisana ✌️

📍 Pisa (TOS)

Esprimi un voto su questa Ricetta!

Media di 0 stelle su 0 voti