Pastificio Sorrentino associato al Consorzio di tutela della pasta di Gragnano IGP
+39 081.8795350
Blog

Fornacelle al ragù di agnello con fonduta di pecorino e brunoise di verdure

5
(1)

Un ragù per ogni regione

Punto cardine della domenica, il ragù è sinonimo di “stare in famiglia”.
C’è chi lo preferisce delicato, chi intenso o chi magari preferisce optare per un ragù “espresso”, una cosa è sicura ogni regione nel tempo ha sviluppato le proprie tradizioni e le nuove esigenze alimentari stanno contribuendo a creare ricette innovative e saporiti.

La ricetta che segue vede il ragù di agnello, tipico della cucina abruzzese, fondersi con le nostre Fornacelle, un formato di pasta che con le sue lunghe striature e la sua ampia fornace è capace di accogliere condimenti e cotture diverse.

Ad addolcire ed esaltare il sapore intenso dell’agnello ci pensa il pecorino mentre la brunoise di verdure dona freschezza al palato.

Come preparare la pasta al ragù di agnello con fonduta di pecorino e brunoise di verdure

Vediamo come preparare le fornacelle al ragù di agnello con fonduta di pecorino e brunoise di verdure, dagli ingredienti necessari, alle fasi di preparazioni, fino ai consigli sui prodotti da utilizzare.

Ingredienti delle fornacelle al ragù di agnello con fonduta di pecorino e brunoise di verdure

Ingredienti per 4 persone

  • 8 Fornacelle IGP di Gragnano (L’Oro di Gragnano)
  • 250 g di macinato di Agnello
  • 150 g di Pecorino
  • 150 ml di Panna fresca
  • 1 bicchiere di Vino Rosso
  • Brodo vegetale
  • Sedano
  • 1 Carota
  • 1 Cipolla
  • 4 pomodori Pachino
  • Olio evo q.b.
  • Sale e Pepe bianco q.b.

Preparazione delle fornacelle al ragù di agnello con fonduta di pecorino e brunoise di verdure

  • Per prima cosa preparare in una pentola il brodo con sedano, carota e cipolla. Mettere da parte.
  • In una padella rosolare il ragù di agnello con olio, sale e pepe bianco, sfumare con un bicchiere di vino e in seguito aggiungere il brodo e far cuocere il tutto per 10 minuti.
  • In una padella pulita aggiungere la panna e portarla a ebollizione, togliere dal fuoco e con l’aiuto di una frusta amalgamare con il pecorino.
  • In una pentola con abbondante acqua salata cuocere le Fornacelle per circa 15 minuti.
  • Nel frattempo preparare la brunoise di verdure con sedano, carota e pomodori Pachino. 
  • Quando le Fornacelle saranno cotte scolarle e riempirle con il ragù.
  • Disporre 2 Fornacelle al centro del piatto, far colare la fonduta di pecorino e aggiungere la brunoise.

Il termine brunoise di verdure è di origine francese, indica una tecnica di taglio delle verdure. E’ un taglio che si utilizza solo per le verdure e consiste nel tagliarle prima alla julienne e poi a cubetti per uno spessore che va da 1 a 3 mm.

Prodotto ideale per la pasta al ragù di agnello con fonduta di pecorino e brunoise di verdure

Fornacelle

Dimensione: ⊣100mm⊢
Trafila: ⊘ 55mm
Tempo di Cottura: ♨︎  15 minuti
Peso: ⚖︎ 500 gr.
Confezione: ⚒︎ Cellophane e Carta
 
Vedi anche: ricette con Fornacelle.

Mattia & Stefano
Mattia & Stefano

✍ "𝐒𝐞𝐦𝐩𝐥𝐢𝐜𝐢 𝐢𝐧𝐠𝐫𝐞𝐝𝐢𝐞𝐧𝐭𝐢 𝐩𝐞𝐫 𝐩𝐚𝐥𝐚𝐭𝐢 𝐩𝐚𝐬𝐬𝐢𝐨𝐧𝐚𝐥𝐢"
📌 Foodblog di cucina italiana in chiave gourmet&moderna

📍 Pescara (ABR)

Esprimi un voto su questa Ricetta!

Media di 5 stelle su 1 voti