In questi giorni siamo stati in una splendida location nei pressi di Sant'Antonio Abate la Masseria Gabriele, dove grazie alla sapiente maestria dello chef Raffaele Ingenito abbiamo potuto assaggiare dei piatti unici.

Lo chef è da tempo che sceglie per la sua cucina la nostra pasta e per noi è motivo di orgoglio accompagnarlo nelle sue sperimentazioni. La sua arte culinaria è fatta di sapori della nostra terra e di materie prime rigorosamente di stagione e provenienti dalle coltivazioni della Masseria.

La preparazione dei piatti è curata nei mini dettagli e l’esperienza nel trattare gli ingredienti si riconosce in ogni gesto. 

La ricetta che vi proponiamo oggi vede come protagonista i nostri Fusilli al ferretto corto IGP di Gragnano con carciofi, pancetta e conciato romano.

Passiamo alla lista degli ingredienti e alla preparazione:

 

Ingredienti per 2 persone:

  • 160g di Fusilli al ferretto corto IGP di Gragnano  (L’Oro di Gragnano)
  • 300g di carciofi
  • 100g di pancetta nero casertano
  • 80g di conciato romano
  • 2 spicchio d’aglio
  • olio evo
  • sale e pepe

La preparazione parte dalla pulizia dei carciofi, vi consigliamo di lasciarli in ammollo in acqua con qualche limone per circa un’ora. Dopo tagliateli a pezzi e una parte brasateli con aglio olio e cipolla per circa 10 minuti e un’altra parte stufateli.

In una padella a parte scottate con un poco di olio la pancetta di nero casertano, rendendola croccante e dorata.

 

Successivamente portate l’acqua a ebollizione e calate i fusilli al ferretto corti, dopo circa 13 minuti scolate la pasta e saltatela in padella con i carciofi.

Per l’impiattamento lo chef ha preferito un piano in ardesia, quindi adagiate un primo strato di fusilli e a strati aggiungete i carciofi, dopo guarnite con la pancetta e alla fine spolverate il conciato romano.

Il piatto è pronto per essere servito e gustato.

La possibilità di seguire lo chef Raffaele Ingenito nella preparazione di questo piatto è stata impagabile. E lo ringraziamo per la pazienza e la dedizione con cui ci ha portato alla scoperta dei suoi sapori. Un ringraziamento va anche alla proprietà della Masseria Gabriele che ci ha ospitati facendoci conoscere le loro coltivazioni e la loro filosofia di ristorazione.

guarda il promo della ricetta

 

Per assaporare al meglio la le diverse cotture dei carciofi, il gusto deciso del conciato romano vi consigliamo un vino bianco prodotto da Fattoria La Rivolta  il Sannio Fiano DOC 2016.

Scopri tutte le nostre news ☞

Pastificio Sorrentino - Copyright 2016 - Tutti i diritti riservati